CRAA ed UNISA leader nella ricerca applicata in agricoltura in Campania

Il progetto TECNAGRI e le interazioni

CRAA – UNISA nella ricerca applicata

 

Il Consorzio per la Ricerca Applicata in Agricoltura (CRAA) , la Direzione Generale per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali della Regione Campania, e l’Università degli Studi di Salerno (UNISA), presenteranno i risultati del progetto di ricerca “TECNologie innovative per la stabilizzazione di prodotti AGRIcoli (cereali e leguminose da granella)”, TECNAGRI, svolto nell’ambito della misura 124 del PSR 2007-2013.
L’incontro si terrà il 29 ottobre 2015 a partire dalle ore 9.30, terminando alle ore 13.00 con un breve rinfresco, presso il Palazzo della Provincia, via Roma 104, a Salerno.
L’incontro illustrerà prima di tutto i risultati del progetto, il quale è stato rivolto all’applicazione di nuove tecnologie per la stabilizzazione post-raccolta di granelle alimentari mediante il metodo fisico dell’irraggiamento a microonde, con possibili grandi ricadute sulla qualità e sulla produttività della filiera agroalimentare campana. Inoltre durante l’incontro saranno descritti il ruolo del Consorzio per la Ricerca Applicata in Agricoltura e dell’Università degli Studi di Salerno nella organizzazione e nella conduzione di progetti di ricerca finalizzati. In quest’ottica, saranno enfatizzati sia l’eccellenza della ricerca condotta nell’Ateneo campano, sia il rilancio che il Consorzio sta perseguendo, nell’ottica di restituire alla Campania un attore primario sia nel campo scientifico che per i servizi avanzati alle imprese.

Dal 26/10/2015 sarà in distribuzione una pubblicazione relativa al progetto.

Allegati: